Ginkgo Agrumi

 

Proprietà cosmetiche: sapone protettivo, puri­ficante, lenitivo.

Ginkgo biloba I costituenti principali delle foglie sono i flavonoidi, il ginkgo contiene glucosidi flavonoidici come kampferolo, quercetina, isoramnetina, acido cumarico, catechine e proantocianidine, parti­colarmente noti ed apprezzati per le loro proprietà antiossidanti. Le foglie sono ricche di derivati terpenici (ginkgolidi e bilobalide) e di acidi ginkgolici. Come anticipato, i flavonoidi neutralizzano i radicali liberi, attualmente considerati una delle maggiori cause di invecchiamento. I flavonoidi esercitano un'azione protettiva anche a livello della rete capillare, diminuendo la permeabilità ed aumenta­ndo il tono della parete vasale.

Bergamotto o. e. L‘olio essenziale di bergamotto ha importanti proprietà antisettiche, sanitizzanti, anti­flogistiche, cicatrizzanti, lenitive e rigeneranti, ed è consigliato per tutti gli stati di irritazione della pelle, donando alla pelle un effetto calmante.

Arancio dolce o. e. L’olio essenziale di arancio dolce ha effetto antisettico, tonico, depurativo, indicato per quelle zone del corpo dove la circolazione è più stagnante, favorisce il ricambio delle cellule. Efficace nelle dermatiti, rigenera e rassoda la pelle.

Limone o. e. È utile in caso di pelle acneica, impura, con macchie cutanee e rughe. Migliora la circolazione venosa utile per la fragilità capillare e per i geloni, fortifica gli annessi cutanei (unghie fragili).

© 2013 All rights reserved.